Miglior produttore di polveri J-147 (1146963-51-0) - Cofttek

J-147 (1146963-51-0)

7 Maggio 2021

Cofttek è il miglior produttore di polvere J-147 in Cina. La nostra fabbrica ha un sistema completo di gestione della produzione (ISO9001 e ISO14001), con una capacità di produzione mensile di 120 kg.

 


Status: In produzione di massa
Unità: 1 kg / sacco, 25 kg / fusto

J-147 (1146963-51-0) Specifications

Nome e Cognome: J-147
CAS: 1146963-51-0
Purezza 98%
Formula molecolare: C18H17F3N2O2
Peso molecolare: X
Punto di fusione: 177-178 ° C
Nome chimico: 2,2,2-Trifluoroacetic acid 1-(2,4-Dimethylphenyl)-2-[(3-methoxyphenyl)methylene]hydrazide
Sinonimi: N- (2,4-dimetilfenil) -2,2,2-trifluoro-N '- [(E) - (3-metossifenil) metilene] acetoidrazide
Chiave InChI: HYMZAYGFKNNHDN-SSDVNMTOSA-N
Metà vita: 1.5 ore nel plasma e 2.5 ore nel cervello
solubilità: Solubile in 100 mM in DMSO e in 100 mM in ethano
Condizioni di conservazione: 0-4 C per il breve termine (da giorni a settimane) o -20 C per il lungo termine (mesi)
Utilizzo: La polvere J-147 è un nuovo farmaco sperimentale che viene sviluppato come possibile trattamento per la malattia di Alzheimer.
Aspetto: Bianco di polvere bianchiccia

 

J-147 (1146963-51-0) Spettro NMR

J-147 (1146963-51-0)

Se hai bisogno di COA, MSDS, HNMR per ogni lotto di prodotto e altre informazioni, contatta il nostro marketing manager.

 

Cos'è J-147 (1146963-51-0)?

La polvere J-147 è un nuovo farmaco sperimentale che viene sviluppato come possibile trattamento per la malattia di Alzheimer. Finora, i test effettuati sui topi mostrano molte promesse. J147 ha riportato effetti nell'inversione degli effetti della demenza e dell'Alzheimer nei modelli murini. J147 adotta un approccio diverso rispetto a molti altri farmaci Nootropics e Alzheimer. J147 cerca di rimuovere i depositi di placca nel cervello. I ricercatori hanno anche notato che J147 ha il potenziale per affrontare diversi altri problemi di invecchiamento biologico, non solo la perdita di memoria. Il farmaco può aiutare a prevenire la fuoriuscita di sangue dai microvasi, come dimostrato dagli studi sui topi condotti finora. Il farmaco è stato sviluppato per la prima volta nel 2011. Da allora, sono stati condotti test sui topi ma non abbiamo visto ampi studi clinici basati sull'uomo. Tuttavia, alcune ricerche pubblicate l'anno scorso dipingono un'ottima immagine di come J147 funziona nel cervello umano. Secondo il documento, il farmaco si lega ai mitocondri proteici. Le cellule dei mitocondri sono spesso responsabili della generazione di energia. L'azione di J147 su di essi migliora la rigenerazione cellulare. Questa rigenerazione è cruciale per invertire la perdita di memoria e migliorare la salute cognitiva generale.

 

Vantaggi J-147 (1146963-51-0)

Può invertire i disturbi degenerativi del cervello

J147 ha mostrato molte promesse nell'invertire gli effetti dei disturbi neurodegenerativi del cervello come l'Alzheimer e altri. Finora, nei test effettuati sui modelli di topo, il farmaco ha mostrato effetti molto positivi nel trattare queste condizioni.

J147 funziona aiutando le cellule del cervello a rigenerarsi, rendendole più giovani e più funzionali delle cellule più vecchie. Tuttavia, è importante notare che non sono stati condotti test umani sugli effetti di J147. Speriamo che ciò accada presto, ma il farmaco è ancora disponibile per la vendita come polvere in selezionati fornitori online.

 

Migliora l'azione e la longevità dei mitocondri

J147 agisce legandosi ai mitocondri, le cellule responsabili della generazione di energia nei nostri corpi. L'azione di J147 aiuta a prevenire lo stress ossidativo nelle cellule dei mitocondri, portando a una migliore funzione cellulare e longevità.

J147 aiuta anche a ridurre i metaboliti tossici che possono causare eccitotossicità cellulare, il processo attraverso il quale le cellule muoiono diventando troppo eccitate. Ciò consente alle tue cellule di rimanere nuove e più sane per un tempo più lungo. In effetti, alcune tracce fatte su soggetti animali hanno mostrato che la somministrazione di J147 su moscerini della frutta ha prolungato la durata della vita dal 9.5 al 12.8%.

 

Migliora la memoria

J147 ha anche mostrato molte promesse tra i modelli di mouse di prova per migliorare la memoria. Il farmaco ha anche aiutato a invertire i deficit cognitivi gravi nei soggetti test più anziani durante gli studi di ricerca.

I ricercatori ritengono che questi effetti possano essere replicati nei soggetti umani. Ci sono anche alcune prove che suggeriscono che J147 potrebbe essere esplorato come un possibile trattamento per la memoria spaziale.

 

Protegge i neuroni e aiuta la crescita del cervello

J147 ha anche proprietà neuroprotettive che impediscono l'azione ossidativa all'interno delle cellule. Questo aiuta a proteggere i neuroni da possibili danni. J147 può anche essere un fattore scatenante per la crescita del cervello. J147 può anche migliorare la plasticità sinaptica nel cervello, portando alla crescita.

 

J-147 (1146963-51-0) usa?

Aumenta la cognizione

Il supplemento J-147 migliora la memoria spaziale ea lungo termine. Il farmaco inverte i difetti cognitivi tra gli anziani che stanno lottando con il deterioramento cognitivo. Il J-147 in vendita è disponibile come dose da banco e la generazione più giovane lo sta prendendo per aumentare la capacità di apprendimento. L'assunzione di farmaci antietà J-147 migliorerà anche la memoria, la vista e la chiarezza mentale.

 

Gestione della malattia di Alzheimer

J-147 avvantaggia i pazienti con Alzheimer rallentando la progressione della condizione. Ad esempio, l'assunzione del supplemento riduce i livelli di beta-amiloide solubile (Aβ), portando a disfunzioni cognitive. Inoltre, la curcumina J-147 modula la segnalazione della neurotrofina per garantire la sopravvivenza neuronale, quindi, la formazione della memoria e la cognizione.

I pazienti con AD hanno meno fattori neurotrofici. Tuttavia, l'assunzione dell'integratore J-147 Alzheimer aumenta sia l'NGF che il BDNF. Questi neurotrasmettitori aiutano la formazione della memoria, l'apprendimento e le funzioni cognitive.

 

J-147 (1146963-51-0) dosaggio

Diversi studi hanno utilizzato dosaggi diversi sui topi, ma uno degli studi meglio recensiti ha dato ai topi 10 mg / kg di peso corporeo al giorno. Un altro studio ha utilizzato dosaggi di 1, 3 o 9 mg / kg e ha trovato effetti dose-dipendenti, con i dosaggi più alti che funzionano meglio.

Tuttavia, tradurre questo in un dosaggio umano richiede un aggiustamento per la superficie corporea. Secondo la formula di conversione più comunemente usata, una dose equivalente all'uomo dovrebbe essere uguale al dosaggio del topo diviso per 12.3 o 81 mg per kg di peso corporeo al giorno.

Questo è 36 mg di J147 per libbra di peso corporeo al giorno. Questo sarebbe 36 mg al giorno per una persona di cento libbre, 54 mg per una persona di 150 libbre o 72 mg per una persona di 200 libbre.

Tuttavia, altri studi hanno trovato risultati positivi da dosaggi ancora più bassi e, dato che J147 si rivolge al cervello, non è del tutto chiaro che il dosaggio si ridimensionerebbe perfettamente in base alle dimensioni del corpo.

In quanto tali, questi numeri dovrebbero essere visti come limiti massimi e ci sono tutte le ragioni per credere che 10-20 mg al giorno dovrebbero essere sufficienti per avere qualche effetto.

 

J-147 polvere in vendita(Dove acquistare J-147 in polvere alla rinfusa)

La nostra azienda intrattiene relazioni a lungo termine con i nostri clienti perché ci concentriamo sul servizio clienti e sulla fornitura di ottimi prodotti. Se sei interessato al nostro prodotto, siamo flessibili con la personalizzazione degli ordini per soddisfare le tue esigenze specifiche e il nostro rapido tempo di consegna sugli ordini garantisce che avrai un ottimo assaggio dei nostri prodotti in tempo. Ci concentriamo anche sui servizi a valore aggiunto. Siamo disponibili per domande e informazioni di servizio a supporto della tua attività.

Siamo un fornitore professionale di polveri J-147 da diversi anni, forniamo prodotti a prezzi competitivi e il nostro prodotto è della massima qualità e viene sottoposto a severi test indipendenti per garantire che sia sicuro per il consumo in tutto il mondo.

 

Referenze

[1] "Il farmaco sperimentale contro il morbo di Alzheimer mostra effetti antietà" (Comunicato stampa). Istituto Salk. URL consultato il 12 novembre 2015.

[2] Brian L. Wang (13 novembre 2015). "I farmaci sperimentali contro il morbo di Alzheimer mostrano effetti antietà nei test sugli animali". nextbigfuture.com. Estratto il 16 novembre 2015.

[3] Solomon B (ottobre 2008). "Il batteriofago filamentoso come nuovo strumento terapeutico per il trattamento della malattia di Alzheimer". Journal of Alzheimer's Disease. 15 (2): 193–8. PMID 18953108.