Integratore di anandamide (AEA) (94421-68-8) Produttore - Cofttek

Anandamide (AEA) (94421-68-8)

7 aprile 2020

L'anandamide, nota anche come N-arachidonoiletanolamina o AEA, è un neurotrasmettitore di acidi grassi derivato dal metabolismo non ossidativo dell'acido eicosatetraenoico (acido arachidonico), un acido grasso polinsaturo essenziale ω-6.


Status: In produzione di massa
Unità: 25kg / batteria

Video di Anandamide (AEA) (94421-68-8)

Anandamide (AEA) Specifications

Nome e Cognome: Anandamide (AEA)
CAS: 94421-68-8
Purezza 50% polvere ; 85% olio
Formula molecolare: C
Peso molecolare: X
Punto di fusione: -4.8 ° C
Nome chimico: N-arachidonoil-2-idrossietilamide
Sinonimi: L'anandamide; AEA; Arachidonylethanolamide; Arachidonoyl ethanolamide.
Chiave InChI: LIGWYLOEDYSMTP-DOFZRALJSA-N
Metà vita: Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
solubilità: Solubile in DMSO, metanolo, acqua
Condizioni di conservazione: 0 - 4 C per breve termine (giorni o settimane), o -20 C per lungo termine (mesi)
Utilizzo: Poiché Anandamide (AEA) si sintetizza in aree del cervello in cui sono gestiti memoria, motivazione, processi cognitivi e controllo del movimento, può influenzare i sistemi fisiologici come dolore, regolazione dell'appetito, piacere e ricompensa.
Aspetto: Polvere gialla chiara

Che cos'è Anandamide (AEA) CAS 94421-68-8?

L'anandamide, nota anche come N-arachidonoiletanolamina o AEA, è un neurotrasmettitore di acidi grassi derivato dal metabolismo non ossidativo dell'acido eicosatetraenoico (acido arachidonico), un acido grasso polinsaturo essenziale ω-6. Il nome deriva dalla parola sanscrita ananda, che significa "gioia, felicità, gioia" e amide. È sintetizzato da N-arachidonoil fosfatidiletanolammina attraverso molteplici percorsi. È degradato principalmente dall'enzima ammide idrolasi (FAAH) degli acidi grassi, che converte l'anandamide.

Anandamide (AEA) CAS 94421-68-8 benefici

L'anandamide (AEA) è sintetizzata enzimaticamente nelle aree del cervello che sono importanti nella memoria, nei processi di pensiero e nel controllo del movimento. La ricerca suggerisce che l'anandamide svolge un ruolo nella creazione e nella rottura di connessioni a breve termine tra le cellule nervose, e questo è legato all'apprendimento e alla memoria. Studi sugli animali suggeriscono che troppa anandamide induce l'oblio. Ciò suggerisce che se si potessero sviluppare sostanze che impediscono all'anandamide di legarsi al suo recettore, queste potrebbero essere utilizzate per trattare la perdita di memoria o anche per migliorare la memoria esistente!

Anandamide (AEA) CAS 94421-68-8 Meccanismo di azione?

L'anandamide, nota anche come N-arachidonoiletanolamina (AEA), è un neurotrasmettitore di acidi grassi derivato dal metabolismo non ossidativo dell'acido eicosatetraenoico (acido arachidonico), un acido grasso essenziale omega-6. Il nome deriva dalla parola sanscrita ananda, che significa "gioia, felicità, gioia" e amide. È sintetizzato da N-arachidonoil fosfatidiletanolammina attraverso molteplici percorsi.

Anandamide (AEA) CAS 94421-68-8 Domanda

L'anandamide (AEA) si sintetizza nelle aree del cervello in cui sono gestiti memoria, motivazione, processi cognitivi superiori e controllo del movimento. In questo modo, influenza i sistemi fisiologici come dolore, regolazione dell'appetito, piacere e ricompensa.

Anandamide (AEA) polvere in vendita(Dove acquistare la polvere di Anandamide (AEA) alla rinfusa)

La nostra azienda intrattiene relazioni a lungo termine con i nostri clienti perché ci concentriamo sul servizio clienti e sulla fornitura di ottimi prodotti. Se sei interessato al nostro prodotto, siamo flessibili con la personalizzazione degli ordini per soddisfare le tue esigenze specifiche e il nostro rapido tempo di consegna sugli ordini garantisce che avrai un ottimo assaggio dei nostri prodotti in tempo. Ci concentriamo anche sui servizi a valore aggiunto. Siamo disponibili per domande e informazioni di servizio a supporto della tua attività.

Siamo un fornitore professionale di polvere di anandamide (AEA) da diversi anni, forniamo prodotti a prezzi competitivi e il nostro prodotto è di altissima qualità e sottoposto a test rigorosi e indipendenti per garantire che sia sicuro per il consumo in tutto il mondo.

Referenze

  • Cui HJ, Liu S, Yang R, Fu GH, Lu Y. N-stearoyltyrosine protegge i neuroni corticali primari dall'apoptosi indotta dalla deprivazione di ossigeno e glucosio attraverso l'inibizione del sistema di inattivazione dell'anandamide. Neurosci Res. 2017 maggio 9 pii: S0168-0102 (17) 30012-3. doi: 10.1016 / j.neures.2017.04.019. [Epub in anticipo sulla stampa] PubMed PMID: 28499834.
  • King-Himmelreich TS, CV Möser, Wolters MC, Schmetzer J, Schreiber Y, Ferreirós N, Russe OQ, Geisslinger G, Niederberger E. AMPK contribuisce all'antinocicezione indotta dall'esercizio aerobico a valle degli endocannabinoidi. Neurofarmacologia. 2017 maggio 4. pii: S0028-3908 (17) 30198-3. doi: 10.1016 / j.neuropharm.2017.05.002. [Epub in anticipo sulla stampa] PubMed PMID: 28479394.
  • Pirone A, Lenzi C, Briganti A, Abbate F, Levanti M, Abramo F, Miragliotta V. Distribuzione spaziale del recettore dei cannabinoidi 1 e dell'acido grasso ammide idrolasi nell'ovaio e nell'ovidotto di gatto. Acta Histochem. Maggio 2017; 119 (4): 417-422. doi: 10.1016 / j.acthis.2017.04.007. Epub 2017 4 maggio. PubMed PMID: 28478955.