A nostro avviso, il Fosfatidilserina è il miglior integratore attualmente disponibile sul mercato da Cofttek. Presentiamo le nostre ragioni a sostegno di questa scelta. Innanzitutto, questo integratore offre il miglior rapporto qualità-prezzo: in un mare di prodotti super costosi, questo integratore di fosfatidilserina cade sul lato economico. In secondo luogo, questo supplemento di Cofttek viene prodotto in una struttura ispezionata e quindi la sua qualità può essere testata. Il prodotto è stato testato anche per la purezza e la potenza. Quindi, se stai cercando di acquistare un buon integratore di fosfatidilserina, ti preghiamo di contattarci cofttek.com.

Domande frequenti sulla fosfatidilserina (PS)

Che cos'è la fosfatidilserina (PS)?

La fosfatidilserina (PS) è un fosfolipide e un composto molto vicino a una fibra alimentare comunemente presente nel tessuto neurale umano. La fosfatidilserina svolge un ruolo cruciale nella funzione di coagulazione ed è vitale per la funzione cognitiva poiché la fosfatidilserina facilita il trasferimento di messaggi tra le cellule nervose.

In media, una dieta occidentale fornisce quasi 130 mg di fosfatidilserina ogni giorno. Il pesce e la carne sono buone fonti di fosfatidilserina, che si trova anche in piccole quantità nei prodotti lattiero-caseari e nelle verdure. La lecitina di soia è un'altra buona fonte di fosfatidilserina. Tuttavia, sebbene la fosfatidilserina possa essere sintetizzata dall'organismo e consumata attraverso la dieta sotto forma di fonti naturali, la ricerca preliminare mostra che i suoi livelli diminuiscono con l'età. Pertanto, in questi giorni, viene promossa l'integrazione di fosfatidilserina, specialmente negli individui più anziani che registrano un declino della memoria e della funzione cognitiva.

Negli ultimi anni, la domanda di integratori di fosfatidilserina è aumentata in modo significativo poiché gli integratori di fosfatidilserina sono considerati un rimedio naturale per una varietà di condizioni, come ansia, Alzheimer, disturbo da deficit di attenzione e iperattività, depressione, stress e sclerosi multipla. A parte questo, gli integratori di fosfatidilserina sono noti anche per migliorare la produzione fisica, le prestazioni fisiche, l'umore e il sonno.

In questo articolo, oltre a discutere le varie funzioni chiave e i vantaggi della fosfatidilserina, approfondiremo anche le scoperte per scoprire il miglior integratore di fosfatidilserina attualmente disponibile sul mercato.

A cosa serve la fosfatidilserina?

La fosfatidilserina è una sostanza grassa chiamata fosfolipide. Copre e protegge le cellule del cervello e trasporta messaggi tra loro. La fosfatidilserina svolge un ruolo importante nel mantenere acuti la mente e la memoria. Studi sugli animali suggeriscono che il livello di questa sostanza nel cervello diminuisce con l'età.

La fosfatidilserina funziona davvero?

L'assunzione di fosfatidilserina può migliorare alcuni dei sintomi della malattia di Alzheimer dopo 6-12 settimane di trattamento. Sembra essere più efficace nelle persone con sintomi meno gravi. Tuttavia, la fosfatidilserina potrebbe perdere la sua efficacia con un uso prolungato.

La fosfatidilserina ti fa venire sonno?

La fosfatidilserina è un integratore alimentare fosfolipidico che interrompe la produzione iperattiva di cortisolo nel corpo, consentendo una diminuzione dei livelli elevati di cortisolo e, di conseguenza, un sonno più riposante.

Quali sono i vantaggi della fosfatidilserina?

Vediamo alcuni dei principali vantaggi della fosfatidilserina (PS):

① È un'opzione terapeutica efficace contro il declino cognitivo e la demenza

La ricerca iniziale condotta sugli animali ha rivelato che l'integrazione prolungata di fosfatidilserina riduce il tasso di declino cognitivo o lo inverte completamente nei ratti. A seguito di queste conclusioni positive, sono stati condotti studi per analizzare l'effetto dell'assunzione di fosfatidilserina sugli esseri umani e diversi studi hanno confermato il fatto che l'integrazione di 200 mg di fosfatidilserina per via endovenosa ai malati di Alzheimer aumenta il livello di dopamina e serotonina, i due ormoni che registrano un calo significativo altrimenti a causa della condizione. Ancora più importante, la fosfatidilserina svolge anche la funzione chiave di preservare il metabolismo del glucosio, che fornisce anche sollievo dalla malattia. (2) Pubmed: fosfatidilserina e cervello umano

② È usato comunemente per il suo effetto nootropico

L'integratore di fosfatidilserina è spesso prescritto agli anziani per migliorare la loro attenzione e le capacità di pensiero in declino. La prima ricerca che ha studiato l'effetto della fosfatidilserina sulla funzione della memoria negli esseri umani anziani con compromissione mentale non patologica ha collegato l'assunzione di fosfatidilserina a base di soia da 300 mg per tre mesi con una migliore memoria visiva. Ancora un altro studio ha valutato l'effetto della fosfatidilserina sull'olio di pesce sulla memoria e ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina ha migliorato l'azione di richiamo immediato delle parole negli anziani fino al 42%. Pertanto, la fosfatidilserina ha certamente un effetto nootropico sul corpo. Tuttavia, la ricerca sull'efficacia della fosfatidilserina di origine vegetale nella prevenzione della perdita di memoria legata all'età è limitata e sono necessari ulteriori lavori in questo settore.

③ L'assunzione di fosfatidilserina è anche associata a prestazioni di esercizio migliorate

Un rapporto pubblicato su Sports Medicine ha rivelato che ci sono prove sufficienti per dimostrare che l'integrazione di fosfatidilserina è collegata a migliori prestazioni atletiche e capacità di esercizio. Lo studio ha anche affermato che l'integrazione regolare di fosfatidilserina riduce il dolore muscolare e il rischio di sviluppare lesioni. Allo stesso modo, un altro studio ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina per sei settimane ha migliorato il modo in cui i giocatori di golf iniziano a giocare e la combinazione di fosfatidilserina con caffeina e vitamina riduce la sensazione di stanchezza dopo l'esercizio. Tuttavia, va tenuto presente che questi miglioramenti non sono molto marcati.

Fosfatidilserina

④ La fosfatidilserina aiuta a combattere la depressione

Nel 2015, uno studio pubblicato su Mental Illness ha rivelato che nelle persone di età pari o superiore a 65 anni, l'assunzione regolare di fosfatidilserina, DHA ed EPA può ridurre la depressione. Allo stesso modo, un altro studio ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina promuove sentimenti di soddisfazione e felicità dopo una sessione di allenamento riducendo il livello di cortisolo indotto dallo stress, cioè l'ormone dello stress.

⑤ Può essere usato per trattare l'ADHD nei bambini

Uno studio del 2012 ha studiato l'effetto della fosfatidilserina sui bambini con ADHD o disturbo da deficit di attenzione e iperattività. 200 bambini con ADHD hanno partecipato allo studio, che ha concluso che 15 settimane di trattamento con fosfatidilserina in combinazione con acidi grassi omega-3 erano efficaci nel trattamento dell'ADHD. I bambini trattati con questa combinazione hanno registrato un comportamento iperattivo o impulsivo ridotto e un miglioramento dell'umore. Nel 2014 è stato condotto un altro studio per analizzare la fosfatidilserina al placebo in 36 bambini affetti da ADHA per due mesi. Alla fine dello studio, il gruppo di trattamento ha mostrato memoria e attenzione migliorate.

⑥ Altri vantaggi

Oltre ai vantaggi sopra menzionati, l'integrazione di fosfatidilserina è anche collegata a una migliore capacità di corsa anaerobica, riduzione della fatica e migliore precisione e velocità di elaborazione.

Qual è la struttura della fosfatidilserina?

La fosfatidilserina è un fosfolipide - più specificamente un glicerofosfolipide - che consiste di due acidi grassi legati in legame estereo al primo e al secondo carbonio di glicerolo e serina attaccati attraverso un legame fosfodiestere al terzo carbonio del glicerolo.

Perché abbiamo bisogno della fosfatidilserina (PS)?

Alcuni giorni, il nostro cervello si sente come se si fosse ostruito e non potesse svolgere alcuna funzione. Nella maggior parte dei casi, ciò accade a causa del declino della funzione cognitiva, uno stato più comune tra gli anziani ma non raro nei giovani adulti. Negli ultimi anni, scienziati e ricercatori hanno dimostrato grande fiducia nella capacità della fosfatidilserina di trattare la ridotta funzione cognitiva. Ancora più importante, la crescente ricerca nell'area ha esposto le persone ad altri benefici della fosfatidilserina, come la sua capacità di trattare condizioni, come il morbo di Alzheimer e l'ADHD, nonché la sua capacità di aumentare il sonno e migliorare l'umore.

Prima di entrare nei dettagli di ciò che la fosfatidilserina fa per il corpo umano, dobbiamo prima capire cos'è la fosfatidilserina (PS).

Quali sono gli usi della fosfatidilserina (PS)?

Negli ultimi anni, la richiesta di integratori di Fosfatidilserina è aumentata notevolmente a causa dei diversi utilizzi della Fosfatidilserina (PS). Per i principianti, la fosfatidilserina è molto efficace nel migliorare la funzione cognitiva e ridurre al minimo il declino cognitivo. Allo stesso modo, ha anche dimostrato di essere efficace contro l'ADHD nei bambini e negli adulti e affronta efficacemente lo stress indotto dall'esercizio riducendo i livelli di cortisolo all'interno del corpo. È anche noto per migliorare l'attenzione di una persona, la memoria di lavoro e la produzione di esercizio.La fosfatidilserina è anche nota per essere un umore e un stimolatore del sonno. A causa di tutti questi motivi e di più, la domanda di integratori di fosfatidilserina è aumentata notevolmente negli ultimi anni.

Quanta fosfatidilserina devo assumere per abbassare il cortisolo?

Il dosaggio corretto di fosfatidilserina (PS) dipende dal beneficio per il quale viene assunto. Il consenso generale è che un dosaggio standard di 100 mg, preso tre volte al giorno, per un totale di 300 mg al giorno, è sia sicuro che efficace contro il declino cognitivo. D'altra parte, quando la fosfatidilserina viene utilizzata per trattare l'ADHD, un dosaggio standard di 200 mg al giorno è considerato ideale per i bambini e 400 mg al giorno è considerato ideale per gli adulti. Per l'Alzheimer, si considera necessario un dosaggio di 300-400 mg. Se viene utilizzato un integratore di fosfatidilserina per migliorare la produzione di esercizio, agli utenti viene chiesto di non superare il limite di dosaggio di 300 mg al giorno.

Come riduci i livelli di cortisolo?

Come riduci i livelli di cortisolo?

Puoi assumere la supplementazione di PS al giorno per 10 giorni per ridurre la risposta al cortisolo prima e durante lo stress indotto dall'esercizio.

Cos'è il cortisolo nel tuo corpo?

Il cortisolo è un ormone steroideo che regola un'ampia gamma di processi in tutto il corpo, inclusi il metabolismo e la risposta immunitaria. Ha anche un ruolo molto importante nell'aiutare il corpo a rispondere allo stress.

Quanta fosfatidilserina c'è nella lecitina di soia?

I componenti principali della lecitina commerciale derivata dalla soia sono: 33–35% di olio di soia. 20-21% Fosfatidilinositoli. 19–21% fosfatidilcolina.

La fosfatidilserina si trova nella lecitina di soia in circa il 3% dei fosfolipidi totali.

Quando dovresti prendere la fosfatidilserina?

La fosfatidilserina agisce nella fase iniziale, quando i livelli di cortisolo sono alti. È meglio prendere quando i livelli di cortisolo sono al massimo. Ad esempio, ti stai svegliando in uno stato di stress a causa della pressione sul lavoro? Prendilo al mattino per prevenire l'ansia e l'aumento dello stress.

La fosfatidilserina dovrebbe essere assunta di notte?

Fosfatidilserina (PS 100; prendere da uno a due prima di coricarsi). La fosfatidilserina è un integratore alimentare fosfolipidico che interrompe la produzione iperattiva di cortisolo nel corpo, consentendo una diminuzione dei livelli elevati e malsani di cortisolo e, di conseguenza, un sonno più riposante.

Quanto tempo ci vuole perché la fosfatidilserina inizi a funzionare?

L'assunzione di fosfatidilserina può migliorare alcuni dei sintomi della malattia di Alzheimer dopo 6-12 settimane di trattamento. Sembra funzionare meglio nelle persone con sintomi meno gravi.

Quali sono gli effetti collaterali della fosfatidilserina?

La fosfatidilserina può causare effetti collaterali come insonnia e disturbi di stomaco, in particolare a dosi superiori a 300 mg. Si teme che i prodotti a base di animali possano trasmettere malattie, come il morbo della mucca pazza.

Qual è la differenza tra L serina e fosfatidilserina?

La L-serina è un amminoacido essenziale per la sintesi della fosfatidilserina, che è un componente della membrana delle cellule cerebrali (cioè i neuroni). Può essere prodotto nel corpo, compreso il cervello, ma un apporto esterno dalla dieta è essenziale per mantenere i livelli necessari.

Quali sono le cause della carenza di serina?

I disturbi da carenza di serina sono causati da un difetto in uno dei tre enzimi di sintesi della via di biosintesi della L-serina.

Cosa fa la L tirosina per il corpo?

Potresti vedere la tirosina venduta sotto forma di supplemento con o senza la "L" La tirosina è presente in tutti i tessuti del corpo umano e nella maggior parte dei suoi fluidi. Aiuta il corpo a produrre enzimi, ormoni tiroidei e il pigmento della pelle melanina. Aiuta anche il corpo a produrre neurotrasmettitori che aiutano le cellule nervose a comunicare.

Qual è la funzione della serina?

La serina è un amminoacido polare che svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo delle piante, nello sviluppo delle piante e nella segnalazione cellulare. Oltre ad essere un elemento costitutivo delle proteine, la serina partecipa alla biosintesi di biomolecole come amminoacidi, nucleotidi, fosfolipidi e sfingolipidi.

Quali alimenti sono ricchi di fosfatidilserina?

Puoi aumentare l'assunzione di fosfatidilserina attraverso il cibo: è disponibile in numerosi alimenti, tra cui soia (che è la fonte principale), fagioli bianchi, tuorli d'uovo, fegato di pollo e fegato di manzo.

Quali sono i benefici per la salute della fosfatidilserina?

Le vitamine, i minerali e i micronutrienti contenuti nella fosfatidilserina forniscono alcuni importanti benefici per la salute. La fosfatidilserina è nota per agire come antiossidante, aiutando a ridurre gli effetti dei pericolosi radicali liberi sul tuo corpo. Questo può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare condizioni come il diabete e il cancro.

In che modo la fosfatidilserina agisce come marker dell'apoptosi?

Gli scramblas fosfolipidici umani (hPLSCR) svolgono un ruolo vitale nei processi cellulari chiave. hPLSCR1 innesca l'apoptosi per fagocitosi mediata dall'esposizione alla fosfatidilserina. hPLSCR3 media l'apoptosi mediata dall'esposizione alla cardiolipina nei mitocondri.

La fosfatidilserina è un amminoacido?

La L-serina è un amminoacido essenziale per la sintesi della fosfatidilserina, che è un componente della membrana delle cellule cerebrali (cioè i neuroni). Può essere prodotto nel corpo, compreso il cervello, ma un apporto esterno dalla dieta è essenziale per mantenere i livelli necessari

Qual è il ruolo principale della fosfatidiletanolamina?

La fosfatidiletanolamina svolge un ruolo nell'assemblaggio della permeasi di lattosio e di altre proteine ​​di membrana. Agisce come un "accompagnatore" per aiutare le proteine ​​di membrana a piegare correttamente le loro strutture terziarie in modo che possano funzionare correttamente.

Puoi avere troppa colina?

Ottenere troppa colina può causare un odore di pesce, vomito, forte sudorazione e salivazione, bassa pressione sanguigna e danni al fegato. Alcune ricerche suggeriscono anche che quantità elevate di colina possono aumentare il rischio di malattie cardiache.

La fosfatidilserina è un lipide?

La fosfatidilserina (PtdSer), un costituente essenziale delle membrane eucariotiche, è il fosfolipide anionico più abbondante nella cellula eucariotica, rappresentando fino al 10% del lipide cellulare totale. Molto di ciò che si sa su PtdSer è il ruolo che il PtdSer esofacciale svolge nell'apoptosi e nella coagulazione del sangue.

A cosa serve la fosfatidilcolina?

La fosfatidilcolina è anche usata per il trattamento di epatite, eczema, malattie della colecisti, problemi di circolazione, colesterolo alto e sindrome premestruale (PMS); per migliorare l'efficacia della dialisi renale; per rafforzare il sistema immunitario; e per prevenire l'invecchiamento.

La fosfatidilserina è uno zwitterionico?

Tali proteine ​​legano i fosfolipidi caricati negativamente (cardiolipina, fosfatidilglicerolo, fosfatidilserina, fosfatidilinositolo) ma non i fosfolipidi zwitterionici o neutri (fosfatidiletanolamina, fosfatidilcolina).

La fosfatidilserina è uguale alla fosfatidilcolina?

I fosfolipidi fosfatidilserina (PS) e fosfatidilcolina sono le seconde sostanze più frequentemente approvate per gli anziani con disturbi della memoria dai proprietari di integratori alimentari.

La fosfatidilcolina abbassa il colesterolo?

La fosfatidilcolina polinsatura orale riduce il contenuto di lipidi piastrinici e colesterolo in volontari sani.

La fosfatidilserina aiuta con la perdita di peso?

In breve, la fosfatidilserina aiuta con la perdita di peso controllando i livelli di cortisolo. Ecco come funziona: in risposta allo stress, le ghiandole surrenali producono un ormone chiamato cortisolo. Entra rapidamente nel flusso sanguigno e ti consente di affrontare meglio gli stimoli esterni.

La fosfatidilserina (PS) è sicura?

La ricerca fatta finora rivela che la fosfatidilserina è ben tollerata dall'organismo e, se assunta per via orale, è sicuro assumere la fosfatidilserina per un massimo di 3 mesi con il dosaggio giornaliero non superiore a 300 mg al giorno. I bambini possono assumere questi integratori per un massimo di 4 mesi. Tuttavia, un dosaggio giornaliero superiore a 300 mg al giorno può portare a effetti collaterali come insonnia e problemi di stomaco. Le donne incinte e che allattano devono stare lontane dagli integratori di fosfatidilserina poiché non ci sono prove sufficienti per dimostrare che questi integratori sono sicuri per questi gruppi.

Molte persone preferiscono gli integratori di fosfatidilserina a base vegetale poiché si ritiene che gli integratori a base animale espongano gli utenti a malattie legate agli animali. Tuttavia, nessuno studio di ricerca ha trovato prove concrete a supporto di questa idea.

Dove acquistare la polvere di fosfatidilserina (PS) alla rinfusa?

Che tu sia un'azienda che produce integratori di fosfatidilserina o un individuo che desidera acquistare all'ingrosso polvere di fosfatidilserina (PS) per altri scopi, il posto migliore per fare acquisti è cofttek.com.

Cofttek è un produttore di materie prime per integratori che è presente sul mercato dal 2008. L'azienda si impegna a produrre prodotti di alta qualità e dispone di un team di ricerca altamente qualificato ed esperto che lavora 25 ore su XNUMX per garantire che gli acquirenti ottengano il meglio prodotti di qualità per i loro soldi. Cofttek ha già clienti e clienti in varie parti dell'India, Cina, Europa e Nord America. Dispone inoltre di un team di vendita dedicato che garantisce che tutti i clienti dell'azienda si trasformino in clienti soddisfatti. La polvere di fosfatidilserina offerta da Cofttek è disponibile in lotti da XNUMX chilogrammi e ci si può fidare ciecamente per qualità e affidabilità. Pertanto, se stai cercando di acquistare la polvere di fosfatidilserina (PS) alla rinfusa, non fare acquisti da nessun'altra parte ma da Cofttek.

Che cos'è la fosfatidilserina (PS)?

La fosfatidilserina (PS) è un fosfolipide e un composto molto vicino a una fibra alimentare che si trova comunemente nel tessuto neurale umano. La fosfatidilserina svolge un ruolo cruciale nella funzione di coagulazione ed è vitale per la funzione cognitiva poiché la fosfatidilserina facilita il trasferimento dei messaggi tra le cellule nervose.

In media, una dieta occidentale fornisce circa 130 mg di Fosfatidilserina ogni giorno. Pesce e carne sono buone fonti di fosfatidilserina, che si trova anche in quantità scarse nei latticini e nelle verdure. La lecitina di soia è un'altra buona fonte di fosfatidilserina. Tuttavia, sebbene la fosfatidilserina possa essere sintetizzata dall'organismo e consumata attraverso la dieta sotto forma di fonti naturali, la ricerca preliminare mostra che i suoi livelli diminuiscono con l'età. Pertanto, in questi giorni, viene promossa l'integrazione di fosfatidilserina, specialmente negli individui più anziani che registrano un declino della memoria e della funzione cognitiva.

Negli ultimi anni, la domanda di integratori di fosfatidilserina è aumentata in modo significativo poiché gli integratori di fosfatidilserina sono considerati un rimedio naturale per una varietà di condizioni, come ansia, Alzheimer, disturbo da deficit di attenzione e iperattività, depressione, stress e sclerosi multipla. A parte questo, gli integratori di fosfatidilserina sono noti anche per migliorare la produzione fisica, le prestazioni fisiche, l'umore e il sonno.

In questo articolo, oltre a discutere le varie funzioni chiave e i vantaggi della fosfatidilserina, approfondiremo anche le scoperte per scoprire il miglior integratore di fosfatidilserina attualmente disponibile sul mercato.


Perché abbiamo bisogno della fosfatidilserina (PS)

Alcuni giorni, il nostro cervello si sente come se si fosse ostruito e non potesse svolgere alcuna funzione. Nella maggior parte dei casi, ciò accade a causa del declino della funzione cognitiva, uno stato più comune tra gli anziani ma non raro nei giovani adulti. Negli ultimi anni, scienziati e ricercatori hanno dimostrato grande fiducia nella capacità della fosfatidilserina di trattare la ridotta funzione cognitiva. Ancora più importante, la crescente ricerca nell'area ha esposto le persone ad altri benefici della fosfatidilserina, come la sua capacità di trattare condizioni, come il morbo di Alzheimer e l'ADHD, nonché la sua capacità di aumentare il sonno e migliorare l'umore.
Prima di entrare nei dettagli di cosa Fosfatidilserina fa per il corpo umano, cerchiamo prima di capire cos'è la fosfatidilserina (PS).

Fosfatidilserina
Fosfatidilserina

Fosfatidilserina (PS) Usi

Negli ultimi anni, la richiesta di integratori di Fosfatidilserina è aumentata notevolmente a causa dei diversi utilizzi della Fosfatidilserina (PS). Per cominciare, la fosfatidilserina è molto efficace nel migliorare la funzione cognitiva e ridurre al minimo il declino cognitivo. Allo stesso modo, ha anche dimostrato di essere efficace contro l'ADHD nei bambini e negli adulti e affronta efficacemente lo stress indotto dall'esercizio riducendo i livelli di cortisolo all'interno del corpo. È anche noto per migliorare l'attenzione di una persona, la memoria di lavoro e la produzione di esercizio. A causa di tutti questi motivi e di altri, la domanda di integratori di fosfatidilserina è aumentata notevolmente negli ultimi anni.

Vantaggi della fosfatidilserina (PS)

Diamo un'occhiata ad alcuni dei principali vantaggi della fosfatidilserina (PS):

Fosfatidilserina

① È un'opzione terapeutica efficace contro il declino cognitivo e la demenza

La ricerca iniziale condotta sugli animali ha rivelato che l'integrazione prolungata di fosfatidilserina riduce il tasso di declino cognitivo o lo inverte completamente nei ratti. A seguito di queste conclusioni positive, sono stati condotti studi per analizzare l'effetto dell'assunzione di fosfatidilserina sugli esseri umani e diversi studi hanno confermato il fatto che l'integrazione di 200 mg di fosfatidilserina per via endovenosa ai malati di Alzheimer aumenta il livello di dopamina e serotonina, i due ormoni che registrano un calo significativo in caso contrario. a causa della condizione. Ancora più importante, la fosfatidilserina svolge anche la funzione chiave di preservare il metabolismo del glucosio, che fornisce anche sollievo dalla malattia. (2) Pubmed: fosfatidilserina e cervello umano

È usato comunemente per il suo effetto nootropico

L'integratore di fosfatidilserina è spesso prescritto agli anziani per migliorare la loro attenzione e le capacità di pensiero in declino. La prima ricerca che ha studiato l'effetto della fosfatidilserina sulla funzione della memoria negli esseri umani anziani con compromissione mentale non patologica ha collegato l'assunzione di fosfatidilserina a base di soia da 300 mg per tre mesi con una migliore memoria visiva. Ancora un altro studio ha valutato l'effetto della fosfatidilserina sull'olio di pesce sulla memoria e ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina ha migliorato l'azione di richiamo immediato delle parole negli anziani fino al 42%. Pertanto, la fosfatidilserina ha certamente un effetto nootropico sul corpo. Tuttavia, la ricerca sull'efficacia della fosfatidilserina di origine vegetale nella prevenzione della perdita di memoria legata all'età è limitata e sono necessari ulteriori lavori in questo settore.

L'assunzione di fosfatidilserina è anche associata a prestazioni di esercizio potenziate

Un rapporto pubblicato in Medicina sportiva ha rivelato che ci sono prove sufficienti per dimostrare che l'integrazione di fosfatidilserina è collegata a migliori prestazioni atletiche e capacità di esercizio. Lo studio ha anche affermato che l'integrazione regolare di fosfatidilserina riduce il dolore muscolare e il rischio di sviluppare lesioni. Allo stesso modo, un altro studio ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina per sei settimane ha migliorato il modo in cui i giocatori di golf iniziano a giocare e la combinazione di fosfatidilserina con caffeina e vitamina riduce la sensazione di stanchezza dopo l'esercizio. Tuttavia, va tenuto presente che questi miglioramenti non sono molto marcati.

Fosfatidilserina

④ La fosfatidilserina aiuta a combattere la depressione

In 2015, uno studio pubblicato in Malattia Mentale ha rivelato che nelle persone di età pari o superiore a 65 anni, l'assunzione regolare di fosfatidilserina, DHA ed EPA può ridurre la depressione. Allo stesso modo, un altro studio ha rivelato che l'integrazione di fosfatidilserina promuove sentimenti di soddisfazione e felicità dopo una sessione di allenamento riducendo il livello di cortisolo indotto dallo stress, cioè l'ormone dello stress.

⑤ Può essere usato per trattare l'ADHD nei bambini

Uno studio del 2012 ha studiato l'effetto della fosfatidilserina sui bambini con ADHD o disturbo da deficit di attenzione e iperattività. 200 bambini con ADHD hanno partecipato allo studio, che ha concluso che 15 settimane di trattamento con fosfatidilserina in combinazione con acidi grassi omega-3 erano efficaci nel trattamento dell'ADHD. I bambini trattati con questa combinazione hanno registrato un comportamento iperattivo o impulsivo ridotto e un miglioramento dell'umore. Nel 2014 è stato condotto un altro studio per analizzare la fosfatidilserina al placebo in 36 bambini affetti da ADHA per due mesi. Alla fine dello studio, il gruppo di trattamento ha mostrato memoria e attenzione migliorate.

⑥ Altri vantaggi

Oltre ai vantaggi sopra menzionati, l'integrazione di fosfatidilserina è anche collegata a una migliore capacità di corsa anaerobica, riduzione della fatica e migliore precisione e velocità di elaborazione.

Dosaggio di fosfatidilserina (PS)

Il corretto dosaggio di fosfatidilserina (PS) dipende dal beneficio per il quale viene preso. Il consenso generale è che un dosaggio standard di 100 mg, preso tre volte al giorno, per un totale di 300 mg al giorno, è sia sicuro che efficace contro il declino cognitivo. D'altra parte, quando la fosfatidilserina viene utilizzata per trattare l'ADHD, un dosaggio standard di 200 mg al giorno è considerato ideale per i bambini e 400 mg al giorno è considerato ideale per gli adulti. Per l'Alzheimer, si considera necessario un dosaggio di 300-400 mg. Se viene utilizzato un integratore di fosfatidilserina per migliorare la produzione di esercizio, agli utenti viene chiesto di non superare il limite di dosaggio di 300 mg al giorno.

La fosfatidilserina (PS) è sicura?

La ricerca fatta finora rivela che la fosfatidilserina è ben tollerata dall'organismo e, se assunta per via orale, è sicuro assumere la fosfatidilserina per un massimo di 3 mesi con il dosaggio giornaliero non superiore a 300 mg al giorno. I bambini possono assumere questi integratori per un massimo di 4 mesi. Tuttavia, un dosaggio giornaliero superiore a 300 mg al giorno può portare a effetti collaterali come insonnia e problemi di stomaco. Le donne incinte e che allattano devono stare lontane dagli integratori di fosfatidilserina poiché non ci sono prove sufficienti per dimostrare che questi integratori sono sicuri per questi gruppi.

Molte persone preferiscono gli integratori di fosfatidilserina a base vegetale poiché si ritiene che gli integratori a base animale espongano gli utenti a malattie legate agli animali. Tuttavia, nessuno studio di ricerca ha trovato prove concrete a supporto di questa idea.

Dove acquistare la polvere di fosfatidilserina (PS) alla rinfusa?

Che tu sia un'azienda che produce integratori di fosfatidilserina o un individuo che lo desidera acquistare polvere di fosfatidilserina (PS) alla rinfusa per qualsiasi altro scopo, il posto migliore per fare acquisti è cofttek.com.

Cofttek è un produttore di materie prime per integratori che è presente sul mercato dal 2008. L'azienda è impegnata nella produzione di prodotti di alta qualità e dispone di un team di ricerca altamente qualificato ed esperto che lavora XNUMX ore su XNUMX per garantire che gli acquirenti ottengano il meglio prodotti di qualità per i loro soldi. Cofttek ha già clienti e clienti in varie parti dell'India, Cina, Europa e Nord America. Dispone inoltre di un team di vendita dedicato che garantisce che tutti i clienti dell'azienda si trasformino in clienti soddisfatti. Il Polvere di fosfatidilserina offerto da Cofttek è disponibile in lotti da 25 chilogrammi e ci si può fidare ciecamente per qualità e affidabilità. Pertanto, se stai cercando di acquistare la polvere di fosfatidilserina (PS) alla rinfusa, non fare acquisti da nessun'altra parte ma da Cofttek.

Articolo di : Dr. Zeng

Articolo da:

Dr. Zeng

Co-fondatore, leadership amministrativa principale dell'azienda; PhD conseguito presso l'Università di Fudan in chimica organica. Più di nove anni di esperienza nella chimica organica e nella sintesi del drug design; quasi 10 articoli di ricerca pubblicati su riviste autorevoli, con più di cinque brevetti cinesi.

Referenze

(1) FOSFATIDILSERINA (51446-62-9)

(2) Pubmed: fosfatidilserina e cervello umano

(3) Effetti della supplementazione di fosfatidilserina sull'esercizio degli esseri umani

(4) Un complesso di lecitina fosfatidilserina e acido fosfatidico (PAS) riduce i sintomi della sindrome premestruale (PMS): risultati di uno studio clinico randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco

(5) Sciencedirect: fosfatidilserina

(6) Viaggio per esplorare egt.

(7) Oleoylethanolamide (oea): la bacchetta magica della tua vita.

(8) Anandamide vs cbd: qual è il migliore per la tua salute? Tutto quello che devi sapere su di loro!

(9) Tutto quello che devi sapere sulla nicotinamide riboside cloruro.

(10) Integratori di magnesio l-treonato: benefici, dosaggio ed effetti collaterali.

(11) Palmitoiletanolamide (pisello): benefici, dosaggio, usi, integratore.

(12) I 6 principali benefici per la salute degli integratori di resveratrolo.

(13) I 5 principali vantaggi dell'assunzione di pirrolochinolina chinone (pqq).

(14) Il miglior integratore nootropico di alfa gpc.

(15) Il miglior integratore antietà di nicotinamide mononucleotide (nmn).